Alessandro Magno e gli imperi ellenistici

Solo la morte gli impedì di raggiungere il sogno di un impero universale. (F. Landucci).

Alessandro III di Macedonia, universalmente conosciuto come Alessandro Magno (20 o 21 luglio 356 a.C. – Babilonia, targelione – 10 o 11 giugno 323 a.C.), è stato un militare macedone antico, re di Macedonia della dinastia degli Argeadi a partire dal 336 a.C., succedendo al padre Filippo II. Noto anche come Alessandro il Grande, Alessandro il Conquistatore o Alessandro il Macedone, è considerato uno dei più celebri conquistatori e strateghi della storia. In soli dodici anni conquistò l’Impero persiano, un territorio immenso che si estendeva dall’Asia Minore all’Egitto fino agli attuali Pakistan, Afghanistan e India settentrionale. Morì a soli 33 anni non riuscendo a raggiungere il sogno di un impero universale.

Ciclo di podcast curato da Franca Landucci, docente di Storia economica e sociale del mondo antico all’Università Cattolica di Milano.

  • Alessandro Magno, il macedone conquistatore (Prima parte)
  • Il punto di vista degli storici antichi e le fonti (Seconda parte)
  • L’età ellenistica, un’epoca ingiustamente oscurata (Terza parte)

A cura di Deborah Natale

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.