Cani e sovrani

I cani hanno sempre avuto un ruolo importante nella vita pubblica e privata della Famiglia Reale britannica. Dal corgi, che oggi è quasi divenuto il simbolo della Casa di Windsor, al bassotto che divenne popolare in Gran Bretagna con il principe Alberto negli anni quaranta dell’Ottocento. I cani da lavoro non venivano tenuti soltanto per ciò che svolgevano, ma anche per l’ indiscutibile compagnia e lealtà che offrivano. Un gran numero di dipinti e disegni nella Collezione Reale mostrano i cani posseduti dai re e dalle regine nei secoli. Quando si iniziò a impiegare la fotografia al posto dei dipinti per ritrarre la quotidianità della Famiglia reale, i cani divennero i soggetti principali, anziché comparire soltanto all’angolo del dipinto.

Storiainpodcast vi racconta il grande amore dei sovrani per i quattro zampe.

Voice Over: Mario Cagol

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.