Dunkerque. Di Vittorio Sabadin

Quella che avvenne tra il 27 maggio e il 4 giugno 1940 a Dunkerque fu un’operazione di evacuazione navale senza precedenti, che ebbe quasi del miracoloso. Oltre 300mila soldati inglesi, francesi e belgi erano stati circondati dalle unità corazzate tedesche sulle coste della Manica, senza alcuna via di fuga, con davanti il nemico e dietro solo il mare. Bisognava portarli via da lì. Era l’epilogo della battaglia di Dunkerque, porto nel nord della Francia, che si era combattuta nei pressi del confine tra Francia e Belgio. Siamo all’inizio della Seconda guerra mondiale, nel pieno della grande offensiva in Occidente sferrata dalle truppe tedesche della Wehrmacht a partire dal 10 maggio. Winston Churchill, Primo Ministro britannico, coniò la frase, “spirito di Dunkerque”, da allora utilizzata nel Regno Unito per descrivere la forza necessaria a superare i momenti di avversità.

Storiainpodcast racconta la leggendaria impresa con Vittorio Sabadin, editorialista de La Stampa, già Vice Direttore del quotidiano piemontese.

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.