Statue, monumenti, cancel culture. Di Alan Marcus

Che cos’è la cancel culture e perché si è aperto un dibattito pubblico sulla storia negli Stati Uniti. Perché alcuni monumenti sono percepiti come controversi e perché ne viene chiesta la rimozione. Che cosa si può fare dei monumenti che non sono più in sintonia con la sensibilità pubblica. Perché anche i monumenti offensivi o obsoleti possono avere un valore educativo.

Sono queste le tematiche della conversazione con Alan Marcus, professore nel Department of Curriculum & Instruction della University of Connecticut e UConn Teaching Fellow. La sua ricerca e didattica si concentrano sull’educazione museale, la didattica attraverso i film e l’educazione globale, con un’enfasi sull’insegnamento dell’Olocausto e dei passaggi più problematici della storia. Alan è membro della commissione del City Council di Hartford, Connecticut, incaricata di consigliare su cosa fare con i monumenti a Cristoforo Colombo.

A cura dello storico Leo Goretti

Voice Over: Mario Cagol

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.